Il suono che verrà: nell’attesa, nella nascita, nella vita

I Corso di specializzazione in musicoterapia pre e post natale

Destinatari

Il corso è rivolto a:

Musicoterapeuti diplomati in conformità al protocollo di formazione CONFIAM (Confederazione Italiana Associazioni e Scuole di Musicoterapia) ed in base alle indicazioni della norma UNI 11592 inerente le figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie

Altri titoli di Musicoterapia verranno valutati attraverso:

  1. Presentazione del curriculum vitae professionale e formativo
  2. Colloquio individuale

Premessa

L’Associazione “InArteSalus” promuove e divulga in ogni contesto sociale e socio-sanitario l’applicazione delle Arti Terapie, delle Terapie Espressive, delle Medicine Complementari e delle Discipline Terapeutiche Psicocorporee.

Dal 2017, ha attivato presso l’Istituzione Comunale di Villa Miari a Santorso, il Corso triennale di qualificazione professionale organizzato in conformità al protocollo di formazione CONFIAM (Confederazione Italiana Associazioni e Scuole di Musicoterapia) ed in base alle indicazioni della norma UNI 11592 inerente le figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie.

I corsi professionali di “InArteSalus” concepiscono la formazione dei professionisti delle Arti Terapie non solo come garanzia di reale crescita personale, bensì in una prospettiva di possibile inserimento nel mondo del lavoro degli studenti.

Negli ultimi anni, in Italia, si sta delineando sempre di più la figura del Musicoterapeuta specializzato nell’area materno-infantile, inserito in un’equipe medica – psicologica che accompagna e sostiene le famiglie nell’attesa durante la gravidanza, nella degenza ospedaliera, nella nascita, crescita e sviluppo del neonato e della genitorialità. La musica durante la gestazione e il travaglio può essere usata come un intervento per alleviare l’ansia, lo stress e il dolore (Wulff et al. 2017). Studi scientifici, hanno evidenziato come la Musicoterapia e la stimolazione musicale, hanno degli effetti positivi sul bambino pretermine; sui parametri fisiologici, l’aumento di peso, la regolazione del sonno e la riduzione della durata del ricovero ospedaliero (Bieleninik et. al, 2016; Hasblbeck, 2014; Standley, 2012) e come l’utilizzo del canto materno con il neonato prematuro ha degli effetti positivi sul benessere della diade (Filippa et al., 2013; Loewy, 2015), riducendo ansia e stress (Arnonet et al., 2014; Bielenink et al., 2016; Cevasco, 2008). La musica e la Musicoterapia possono essere proposte nei corsi di preparazione alla nascita, nei reparti di Neonatologia, nei consultori, asili nido e scuole dell’infanzia, con l’intento di migliorare la qualità della vita e della relazione del bambino con i caregivers.

Nasce così, da “InArteSalus”, con il patrocinio di CONFIAM (Confederazione Italiana Associazioni e Scuole di Musicoterapia), la volontà di ampliare ulteriormente la sua proposta formativa a livello nazionale, creando: “Il suono che verrà: nell’attesa, nella nascita, nella vita” – I CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN MUSICOTERAPIA PRE E POST NATALE.

Destinatari

Il corso è rivolto a:

Musicoterapeuti diplomati in conformità al protocollo di formazione CONFIAM (Confederazione Italiana Associazioni e Scuole di Musicoterapia) ed in base alle indicazioni della norma UNI 11592 inerente le figure professionali operanti nel campo delle Arti Terapie

Altri titoli di Musicoterapia verranno valutati attraverso:

  1. Presentazione del curriculum vitae professionale e formativo
  2. Colloquio individuale

Ambiti formativi

  1. Area Musicoterapica

    • Musicoterapia durante la gestazione
    • Musicoterapia nella degenza ospedaliera: Ginecologia e Ostetricia, Neonatologia, Patologia e Terapia Intensiva Neonatale, Pediatria e Oncoematologia Pediatrica
    • Musicoterapia nel post partum
    • Musicoterapia nella disabilità infantile
    • Musicoterapia nell’equipe multidisciplinare
    • Pratica osservativa e analisi delle ricerche e dei casi clinici
    • La programmazione nei servizi
    • Principali evidenze scientifiche nella Musicoterapia Materno-Infantile
    • La voce materna nello sviluppo cognitivo cerebrale del bambino
  2. Area Medica

    • L’influenza della musica nello sviluppo del bambino
    • Fondamenti di Neurologia e Neuroscienze
    • Fondamenti di assistenza Materno-Infantile
    • Il Dipartimento Materno Infantile
    • Care neonatale e Prematurità
  3. Area Psicologica

    • Fondamenti di Psicologia dell’età evolutiva
    • I vissuti psicologici e psicopatologici della maternità
    • Genitorialità e prematurità
    • Presa in carico globale della famiglia e del bambino con disabilità
  4. Area Esperienziale

    • Laboratorio di vocalità e linguaggi del corpo
    • Pratica improvvisativa e ascolto
    • Le ninna nanne e i canti infantili
    • Laboratorio Musicoterapia preventiva nel post partum
    • Musicoterapia nella gestazione e nel travaglio
    • Musicoterapia e applicazioni nella degenza ospedaliera
    • Musicoterapia nella disabilità infantile: 0-3 anni

Finalità

  • Formare musicoterapeuti specializzati nell’ambito della Musicoterapia pre e post natale
  • Sviluppare la capacità descrittiva e osservativa del fenomeno sonoro-musicale nella dimensione relazionale tra madre, bambino e nella triade
  • Acquisire le competenze teoriche basilari di ambito medico-clinico utili all’inserimento professionale nelle équipe di lavoro multidisciplinari in dipartimenti ospedalieri materno-infantili, corsi alla nascita e post partum
  • Approfondire l’utilizzo di metodologie per la programmazione e per la realizzazione di progetti d’intervento di carattere preventivo, riabilitativo e terapeutico a sostegno del neonato e della genitorialità durante la gestazione, il ricovero ospedaliero e nei primi anni di vita
  • Acquisire conoscenze psicologiche finalizzate all’osservazione del neonato e dei caregivers per osservare e comprendere la relazione, i comportamenti adattivi e disadattivi e i vari stili di attaccamento
  • Costituire una rete di confronto e di scambio tra le varie figure presenti sul territorio italiano e internazionale.

Certificazione

A termine del corso di specializzazione ogni partecipante dovrà presentare alla commissione scientifica un progetto di intervento nell’ambito della Musicoterapia pre e post natale.

A seguito della presentazione del progetto e della verifica delle ore di presenza (80%) verrà rilasciato l’attestato di partecipazione: “Il suono che verrà: nell’attesa, nella nascita, nella vita”- I CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN MUSICOTERAPIA PRE E POST NATALE, firmato dalla Dott.ssa Cristina Ruffato, presidente dell’Associazione InArteSalus e dal Dott. Stefano Navone, coordinatore del corso triennale di musicoterapia InArteSalus e Presidente CONFIAM (Confederazione Italiana Associazioni e Scuole di Musicoterapia).

Durata

Il corso ha una durata di sei mesi: comprende dieci week end di formazione per un totale di 146 ore.
L’inizio è previsto per il mese di Aprile 2021.

Orari

Sabato: dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18
Domenica: dalle 9 alle 12 e dalle 13 alle 16.

Modalità di erogazione della didattica

Il corso avrà una modalità mista:

  • da Aprile a Giugno: 5 week end (didattica a distanza)
  • da Settembre a Novembre: 5 week end (didattica in presenza)

Sede didattica

Istituzione Comunale di Villa Miari, Via Lesina di Sopra, 111, 36014 Santorso (VI).

Docenti

Gli incontri sono condotti da musicoterapisti specializzati, medici, psicologi, docenti universitari, ricercatori.

Contatti

Coordinatrice didattica

Dott.ssa Elisa Torri specializzazione@inartesalus.it

Segreteria Organizzativa

Associazione In ArteSalus, viaFratelli Paini 67/c, Schio (VI)
info@inartesalus.it

Iscrizioni

Le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre il 05/04/2021, compilando in ogni sua pagina il modulo di iscrizione che trovate più sotto.

Il corso verrà attivato con un numero minimo di dieci partecipanti.